E’ o non è il giorno più bello della mia vita?

Anche quest’anno ci concediamo (tradizione tutta italiana) una pausa estiva. Le altre band vanno in turnè per le piazze ed i festival sullo stivale, noi invece ci regaliamo un pò di relax con i nostri amati e le persone a cui vogliamo bene.

Volevamo lasciare un’ultimo pensiero sul blog prima di congedarci e ci è venuto in mente uno degli episodi più romantici che sia successo alla figlia del dottore!

Ho chiesto a Dave (e Sara) se fosse d’accordo o meno con la mia idea, perche quello di cui sto per parlare è qualcosa di molto personale, e le foto che vedrete sono qulcosa di intimo della sua vita!

La risposta è stata: certo!

La data è importante: 05 ottobre 2013, ma la storia inizia molti mesi prima.

Agli inizi dello scorso anno abbiamo portato un notro demo ai ragazzi della Maison Musique che organizzano ogni anno un festival fantastico di musica emergente chiamato “Green Age”.

Dopo la prima selezione basata sull’ascolto dei demo, veniamo selezionati e partecipiamo ad una delle serate eliminatorie: con nostra sorpresa veniamo scelti per partecipare alla serata finale! Verso luglio ci viene comunicata la data della finale: 5 Ottobre 2013!

Entusiasmo alle stelle!

Ma?!?! Un’attimo! Il 5 Ottobre è il giorno in cui Dave (il nostro batterista) si sposa!

Porca pupazza! Ci vuol poco a capire che un impegno come un matrimonio in qualche modo è abbastanza restrittivo per permettere a chiunque di liberarsi alle 17:00 di sera per fare un sound check!

Così continuiamo le nostre prove con un’aria mesta e cercando di scegliere il modo migliore per comunicare agli organizzatori del concerto che non saremmo riusciti a partecipare.

Finchè una sera Sara viene in sala prove insieme a Dave. Ascolta in silenzio le nostre prove, ci divertiamo a chiederle se vuole ascoltare una canzone in particolare lanciandoci in improbabili cover finchè a fine serata esordisce: “Ragazzi, voglio chiedervi una cosa!”

“Ci chiederà di suonare al suo matrimonio!” Pensiamo.

Ed invece lei: “Volevo chiedervi di non rinunciare al concorso e di partecipare alla finale del festival!”.

“NO!” Le diciamo, “non saremo complici di questo tuo scherzo: è una cosa assurda che non si può fare! E poi non puoi mettere queste due cose sullo stesso piano!

Eravamo sicuri che fosse uno scherzo o una provocazione.

Così Sara ci zittisce tutti chiosando: “Ma, scusate ragazzi, è o non è il giorno più bello della mia vita? E volete togliermi la soddisfazione di assistere al concerto della mia band preferita, di vedere il mio futuro marito fare quello che più gli piace nel gioorno più bello della sua vita,  e la soddisfazione di andare ad un concerto vestita da sposa… e di portare con me tutte le persone a cui voglio più bene?!?!?!

Li abbiamo capito che non stava scherzando e che quella era una richiesta seria; e così abbiamo risposto che avremo fatto qualsiasi cosa per regalarle una giornata fantastica!

E così e stato… per tutti!

OLYMPUS DIGITAL CAMERA OLYMPUS DIGITAL CAMERA OLYMPUS DIGITAL CAMERA OLYMPUS DIGITAL CAMERA OLYMPUS DIGITAL CAMERA OLYMPUS DIGITAL CAMERA OLYMPUS DIGITAL CAMERA OLYMPUS DIGITAL CAMERA OLYMPUS DIGITAL CAMERA OLYMPUS DIGITAL CAMERA OLYMPUS DIGITAL CAMERA OLYMPUS DIGITAL CAMERA OLYMPUS DIGITAL CAMERA OLYMPUS DIGITAL CAMERA OLYMPUS DIGITAL CAMERA OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...